SAN LUIGI GONZAGA ABBRACCIA IL CROCIFISSO

Ambito/Autore : Ambito trentino

Periodo storico: 18° secolo
Anno: 1775-1800
Soggetto: San Luigi Gonzaga abbraccia il crocifisso
Luogo di conservazione: Borgo Valsugana, monastero di San Damiano
Materia e tecnica: olio su tela, cm 46 x 31,3

Descrizione:

Questa tela, restaurata da Marta Albertini nel 2012-2014, presenta San Luigi Gonzaga nella più consueta iconografia, ovvero nell’atto di abbracciare il crocifisso. Pregno di emotività quanto più affine alla sensibilità maturata all’indomani della canonizzazione nel 1726, il dipinto sembra reinterpretare, in controparte, l’opera firmata nel 1777 da Giambattista Lampi nella Pieve di Santa Croce del Bleggio, a sua volta elaborata sulla base dell’accademismo scaligero. L’opaca e corriva interpretazione nella chiesa francescana presenta qualche affinità con le opere di Nicolò Volani ma tocca invero esiti molto modesti.

Fonti: SBC Ropelato 1980/ OA/ 00027090.

Bibliografia: Stenico 2001a, p. 380.

torna ai risultati della ricerca