MADONNA CON BAMBINO

Ambito/Autore : Antonio Longo (Varena, 1748-1820)

Periodo storico: 19° secolo
Anno: ante 1820
Soggetto: Madonna con Bambino
Luogo di conservazione: Trento, Fondazione Biblioteca San Bernardino
Materia e tecnica: olio su tela, cm 108 x 82

Descrizione:

È una delle opere estreme dell’artista fiemmese, di chiara impronta accademica e tra i soggetti più replicati nel corso della sua attività dopo il rientro a Varena da Roma (1786). Analogo soggetto, seppur di maggior qualità, si trova nel convento di Cavalese (cat. 268). Dei dipinti a chiaroscuro attestati dall’iscrizione a tergo sono oggi identificabili solo il Redentore e San Giovanni Battista (cat. 286). Una memoria scritta di padre Frumenzio Ghetta ricorda i monocromi posti, intorno al 1945, nel corridoio del convento (la nota è inserita nell’inventario dei dipinti di San Bernardino FBSB, P 74). La Madonna si trovava, invece, negli stessi anni, nella cappella dove fu sfregiata dalla malaccorta collocazione della croce processionale.

Fonti: ACPFM, busta 275, Inventario 1963, p. 667, n. 18; SBC Dal Bosco 2001/ OA/ 00072382; FBSB, P 74.

Bibliografia: Antonio Longo pittore, pp. 155-156; Stenico 1999, pp. 142, 611.

torna ai risultati della ricerca