MADONNA CON BAMBINO

Ambito/Autore : Antonio Longo (Varena, 1742-1820)

Periodo storico: 18° secolo
Anno: 1790-1800
Soggetto: Madonna con Bambino
Luogo di conservazione: Cavalese, convento di San Vigilio, refettorio
Materia e tecnica: olio su tela, cm 86 x 62

Descrizione:

Il dipinto è stato restaurato nel 1998-2000 dalla ditta E.F.P.

Tra i numerosi brani pittorici del Longo presenti nelle quadrerie dei Minori, questo è senz’altro il più interessante, a testimonianza del migliore momento dell’artista fiemmese. La morbidezza degli incarnati e la scioltezza compositiva, via via attutite se non perdute nella fase pittorica estrema, documentano in questa tela la prossimità con modelli romani di Marco Benefial ma soprattutto di Pompeo Batoni, al quale rimanda la tenerezza umana del rapporto tra il Bambino e la Madre; Immagine di analoga tempra è la Sacra Famiglia di Antonio Cavallucci presso la Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno (si veda Rudolph 1983, n. 144). Secondo Rasmo l’opera andrebbe datata al periodo romano, intorno al 1790.

Fonti: ACPFM, busta 244, Inventario 1960, p. 649, n. 8; Giacomelli 1987/ OA/ 00053976.

Bibliografia: Esposizione di pittura sacra, n. 27; Antonio Longo pittore, p. 138; Andreatta 1990, pp. 237-238; Giacomuzzi 2005, p. 41.

torna ai risultati della ricerca