MADONNA ANNUNCIATA

Ambito/Autore : Seguace di Giuseppe Alberti (Martino Gabrielli ?)

Periodo storico: 18° secolo
Anno: 1701-1715
Soggetto: Madonna annunciata
Luogo di conservazione: Borgo Valsugana, monastero di San Damiano
Materia e tecnica: olio su tela, cm 68 x 56

Descrizione:

La tela è stata restaurata da Marta Albertini nel 2012-2014.

Ritenuto di “buona fattura” nell’inventario 1966, il dipinto replica la Madonna annunciata nel convento di Cavalese; si veda inoltre Giuseppe Alberti pittore. Nello schiarimento della smagliante tavolozza e nella resa più gentile dei tratti somatici non manca di individuare tratti comuni con Martino Gabrielli, il più delicato dei seguaci di Alberti. In origine la tela poteva essere in pendant con l’Angelo annunciante.

Fonti: ACPFM, busta 244, Inventario 1966, p. 642, n. 9; SBC Menapace 1980/ OA/ 00027068.

Bibliografia: Stenico 2001a, p. 379.

torna ai risultati della ricerca