GESÙ BAMBINO APPARE A SANT’ANTONIO DA PADOVA

Ambito/Autore : Ambito veneto

Periodo storico: 18° secolo
Anno: 1750-1800
Soggetto: Gesù Bambino appare a Sant'Antonio da Padova
Luogo di conservazione: Trento, convento di San Bernardino, infermeria, II piano, corridoio
Materia e tecnica: olio su tela, cm 79 x 60
Provenienza: Rovereto, convento di San Rocco, 2003

Descrizione:

L’opera potrebbe essere identificata nel dipinto donato da Giorgio Giovannini nel 1959 al convento di San Rocco, specificato in una nota aggiuntiva di quell’anno rispetto al precedente inventario, del 1948 (a meno che essa non corrisponda all’omonimo soggetto ancora in San Rocco e risalente al XIX secolo). La tela, in condizioni quasi discrete, individua un modello di estrazione veneta innumerevolmente replicato, come ha notato Elvio Mich pubblicando un dipinto di analoga impostazione, conservato nella quadreria dei cappuccini di Trento, proveniente da Rovereto (Mich 2010, pp. 96-97, cat. 96). Data la migliore qualità dell’esemplare roveretano, non è da escludere che il dipinto donato dal Giovannini, comunque proveniente dalla città della quercia, sia una replica del primo.

Fonti: ACPFM, busta 275, p. 456; SBC Giacomelli 1985/ OA/ 00048079.

Bibliografia: Stenico 2004a, p. 317.

torna ai risultati della ricerca