SAN VINCENZO FERRER

Ambito/Autore : Ambito trentino

Periodo storico: 18° secolo
Anno: XVIII secolo
Soggetto: San Vincenzo Ferrer
Luogo di conservazione: Pergine Valsugana, convento, I piano, corridoio, ripostiglio
Materia e tecnica: olio su tela, cm 82 x 61

Descrizione:

Il dipinto rappresenta a mezzo busto il santo domenicano Vincenzo Ferrer (1350-1419), con i consueti attributi della fiamma sul capo, simbolo dell’ispirazione divina e delle ali che lo configurano come Angelo dell’Apocalisse, ciò in forza della sua vibrante predicazione escatologica.

L’opera versa in pessime condizioni, essendo stato “deturpato da P. Alessio Pederiva” nel 1980-1981 (Piatti); pertanto non è possibile spendere un giudizio su questa tela che comunque non manifesta, nelle zone indenni da manomissioni, particolari motivi di interesse.

Fonti: ACPFM, busta 244, Inventario 1962, p. 664, n. 39; SBC 1980/ OA/ 00019251; ACSSR, Inventario 2002, p. 7.

Bibliografia: Piatti 2000, pp. 430-431.

torna ai risultati della ricerca