RITRATTO DI PAPA CLEMENTE XIV

Ambito/Autore : Ambito trentino (da Vincenzo Milione)

Periodo storico: 18° secolo
Anno: post 1774
Soggetto: Ritratto di papa Clemente XIV
Luogo di conservazione: Mezzolombardo, convento dell’Immacolata concezione, I piano, corridoio
Materia e tecnica: olio su tela, cm 72 x 62

Descrizione:

Il dipinto rappresenta un omaggio a Giovan Vincenzo Antonio Ganganelli, appartenente all’ordine dei frati minori, papa con il nome Clemente XIV dal 1769 alla sua morte, nel 1774.

Si tratta di una modesta e acciaccata replica del ritratto eseguito nel 1769 da Vincenzo Milione (1732 ca.-1778), conservato presso l’abbazia di Santa Scolastica a Subiaco. Rispetto al sontuoso originale, sono qui assenti i dettagli d’ambientazione e il pontefice è ritratto a mezzobusto su un fondo omogeneo. L’iscrizione, se non è un’aggiunta successiva, lo situa dopo il 1774.

Fonti: ACPFM, Inventario 1962-1963, n. 20; ACIC, Inventario 2008, n. 20.

Bibliografia: Stenico 2001b, p. 486.

torna ai risultati della ricerca