CROCIFISSO

Ambito/Autore : Ambito trentino

Periodo storico: 18° secolo
Anno: 1790-1800
Soggetto: Crocifisso
Luogo di conservazione: Pergine, convento, refettorio
Materia e tecnica: egno intagliato, dipinto, cm 110 x 54 (156 x 88)

Descrizione:

L’angolo ridotto definito dalle braccia e la caratterizzazione del volto con gli occhi aperti (Christus triumphans), congiunti alla fattura frastagliata del perizoma, sono tutti aspetti che concorrono a definire una datazione nel tardo Settecento o poco dopo. In Trentino e in particolare in ambito francescano questa tipologia godette di notevole credito, come mostrano i numerosi dipinti di Antonio Longo – alcuni edotti sull’esempio del dipinto di Ambrogio Rosmini nella cappella di palazzo Rosmini a Rovereto, in parte intuibile anche in questo esemplare – ma anche sculture, una per tutte il notevole Crocifisso ligneo nel convento di Cavalese.

Fonti: SBC 1980/ OA/ 00019266; (neg. 01578); ACSSR, Inventario 2002, p. 6.

Bibliografia: Piatti 2000, p. 424.

torna ai risultati della ricerca