CROCIFISSO

Ambito/Autore : Ambito trentino

Periodo storico: 17° secolo
Anno: XVII-XVIII secolo
Soggetto: Crocifisso
Luogo di conservazione: Cavalese, chiesa di San Vigilio, arco santo
Materia e tecnica: legno intagliato, dipinto, cm 82 x 55

Descrizione:

La croce a terminazioni trilobate sembra successiva alla scultura. Le vistose cadute di pellicola pittorica sul fianco sinistro e sul perizoma lasciano intuire la stratificazione di ridipinture, purtroppo del tutto consuete in manufatti lignei come questo.

Cristo è raffigurato vivente ed è fissato alla croce per mezzo di quattro chiodi. La derivazione dal canone del Cristo vivo sulla croce, di ascendenza algardiana, sembra garantire all’interpretazione formale di questo pezzo una certa pacatezza di ascendenza classica. Ne conviene una datazione tra XVII e XVIII secolo.

Fonti: SBC Menapace 1987/ OA/ 00053927.

Bibliografia: inedito.

torna ai risultati della ricerca