CRISTO CADE SOTTO LA CROCE

Ambito/Autore : Ambito trentino

Periodo storico: 17° secolo
Anno: 1650-1700
Soggetto: Cristo cade sotto la croce
Luogo di conservazione: Cles, convento, chiostro
Materia e tecnica: affresco, 121 x 212

Descrizione:

Gli affreschi raffigurano l’incarnazione del figlio di Dio (Annunciazione) e due episodi della sua Passione, simbolicamente concentrati nella Flagellazione e nella caduta sotto la croce sulla via del Calvario. Il frammento con colonnato potrebbe afferire alla rappresentazione di Cristo dinanzi a Pilato o all’Ecce Homo.

Non sono pervenuti dati di natura documentaria in merito a questi interventi che vanno posti dopo la conclusione del complesso francescano intorno al 1649, anno in cui fu consacrata la chiesa. Una datazione posteriore alla metà del secolo sembrerebbe coerente con le caratteristiche stilistiche degli affreschi.

Fonti: ACPFM, busta 307, Inventario 1927, n. 38-40; busta 244, Inventario 1959, p. 657, n. 33-34, 38; SBC Chini 1981/ OA/ 00034562-34564; ACSA, Inventario 2013, p. 6.

Bibliografia: Stenico 2004c, p. 294; Callovi 2005, p. 107.

torna ai risultati della ricerca