ADORAZIONE DEI PASTORI

Ambito/Autore : Ambito lombardo (?)

Periodo storico: 17° secolo
Anno: 1650 ca.
Soggetto: Adorazione dei pastori
Luogo di conservazione: Trento, Fondazione Biblioteca San Bernardino, Biblioteca antica
Materia e tecnica: olio su tela, cm 153 x 102

Descrizione:

Il dipinto presenta estese cadute per abrasione non risarcite dall’intervento conservativo a cui è stato sottoposto.

Come si evince dall’inventario del 1960-1966, l’opera venne donata dalla vedova Brachetti Fiecchi nel 1947. Il dipinto, di buona qualità, presenta a livello compositivo il retaggio di modelli piuttosto datati, collegabili ad esemplari incisori di area nordeuropea di primo Seicento: lo dichiarano la posa ricercata del pastore in primo piano sulla destra, nonché la connotazione dei pastori in secondo piano. Da un punto di vista dell’interpretazione pittorica emerge invece l’empatia con la pittura lombarda intorno alla metà del Seicento, verosimilmente mediata dalla personalità di Pietro Ricchi. In particolare l’ovale della Madonna e le lumeggiature biancastre dei panneggi possono indirizzare, fatte le debite proporzioni, ad un’influenza del maestro di origini toscane, forse recepita nell’ambito della sua significativa attività trentina tra il 1640 e 1660.

Fonti: FBSB, P 52.

Bibliografia: inedito.

torna ai risultati della ricerca